iii

Il Salone Nazionale dell’Imprenditoria Femminile
nasce nel 2004 a Torino come momento di incontro e di verifica tra imprese, enti ed istituzioni sulle grandi tematiche che ruotano attorno alla “risorsa produttiva” donna ed al suo modo di fare impresa, con lo scopo di fornire strumenti operativi e dare risposte concrete ai quesiti di questa realtà. Tecnologia, creatività e innovazione per lo sviluppo dell’imprenditoria femminile ne sono i valori portanti.

La manifestazione, biennale, si articola su tre giornate e comprende una parte espositiva e un fitto programma di workshop e forum. Enti sostenitori capofila: Regione Piemonte, Provincia e Città di Torino, Camera di Commercio di Torino.

Caratteristica specifica di GammaDonna è la sua trasversalità che si esprime attraverso la presenza e il sostegno di una vasta rappresentanza di associazioni datoriali e di genere. Particolare attenzione è dedicata ai giovani che si affacciano al mondo del lavoro e al networking in grado di fornire informazioni, linee di indirizzo, opportunità di business, di partnership e, più in generale, strumenti per favorire la crescita professionale di imprenditrici o aspiranti tali.

Elemento emblematico del Salone è la Vetrina della creatività, spazio che accoglie, accanto alle storie di innovazione delle imprenditrici vincitrici del concorso nazionale “GammaDonna/10 e Lode, momenti di confronto con personaggi di spicco su tematiche di grande attualità.

Titolare del marchio è Valentina Communication di Torino, società fondata nel 1981, attiva nel settore della comunicazione d’impresa, dell’ideazione ed organizzazione di manifestazioni, saloni, convegni, seminari, congressi ed eventi.



SEGNALA QUESTO SITO AD UN AMICO
Introduci l'e-mail del destinatario: